Slam Scanner 3D Lidar

L’evoluzione del rilievo 3D sta vivendo un passaggio epocale. Sempre di più si sente la necessità di passare da un Laser Scanner Terrestre a un Laser Scanner in movimento. Esigenza d’altronde dettata dal mercato: è richiesta sempre più velocità nell’acquisizione dei dati laser e sempre più produttività.

Il rilievo in movimento non è certamente una novità, ma il vero limite nell’utilizzare questa tecnologia è vincolata alla presenza del segnale GPS, oltre ai costi elevati di questi sistemi.

Il passaggio epocale nell’utilizzo del Laser Scanner in movimento in assenza di segnale GPS oggi è possibile grazie alla tecnologia SLAM.

Si tratta di una tecnica dove lo strumento che si muove in un ambiente sconosciuto costruisce in “tempo reale” la mappa di tale ambiente, SLAM è l’acronimo di Simultaneous Localisation And Mapping.

Le principali unicità :

- Modularità dei sistemi Laser

- Laser Scanner in grado di lavorare con qualsiasi inclinazione

- Lavora anche in assenza di luce

- Possibilità di rilevare dei punti di controllo

- Funzione di ri – processamento dei dati laser

 

Campi di applicazione :

- Edilizia residenziale

- Edilizia industriale

- Infrastrutture

- Archeologia e scavi

- Viabilità ed arredo urbano

- Forestale e rilievo dendrologico

- Terrestre, contabilità lavori ecc..

- Computo volumi materiale inerte, magazzini fiscali ecc..

- Integrazione con altri sistemi di rilievo.

Cookie Policy | Web design: Excogita